La Sindrome Ipocinetica – parte II

In: Patologie

anziani che svolgono ginnastica in palestraSulla scorta di numerose esperienze nazionali ed internazionali presenti nella letteratura geriatrica e fisiatrica e sulla base dell'importanza che proprio i fisiatri devono attribuire all'integrazione tra precisi e specifici trattamenti riabilitativi e l'esecuzione di attività più globali di esercizio fisico durante la vita con funzioni preventive, di mantenimento e di sostegno alle residue abilità funzionali di soggetti anziani a rischio, bisogna definire un programma di attività da proporre ai soggetti ammessi (ovviamente personalizzando gli esercizi dopo una visita e d'intesa con l'istruttore del gruppo) che si compone di:

  • circa due o tre chilometri di cammino libero almeno una volta la settimana;
  • sessanta minuti in palestra almeno due volte la settimana, dove vengono svolti esercizi di allineamento, distensione dorsale-lombare, tonificazione dei muscoli addominali, stiramento e potenziamento dei muscoli estensori del rachide, potenziamento muscolare degli arti, esercizi di equilibrio e di marcia ritmica, attività parasportive con attrezzi vari tipo palloni, bastoni, corde, nastri.

More...

La Sindrome Ipocinetica – parte I

In: Patologie

gruppo anziani che svolge ginnastica in gruppo in un parcoIl significativo aumento della percentuale di anziani nella popolazione è ormai realtà nelle popolazioni industrializzate; inoltre, l'esecuzione di attività è sempre più indipendente dalle possibilità strettamente fisiche dell'essere umano di eseguirle, esistendo servo-meccanismi sempre più complessi ed autonomi per ogni esigenza; da questi due soli elementi nasce l'immagine della "perdita di ruolo del nostro corpo" come strumento per fare e per comunicare, per sopravvivere, per alimentarsi, per produrre, per riprodursi, per combattere, eccetera, in ogni epoca, in ogni contesto e per ogni individuo. Anche i soggetti "normali" oggi, in particolare gli anziani, vengono progressivamente coinvolti in una situazione francamente patologica definita complessivamente come "Sindrome Ipocinetica". More...

Artrosi dell’Anca

In: Patologie

Artrosi dell'AncaL'artrosi dell'anca è caratterizzata da una progressiva degenerazione della cartilagine articolare, con una riduzione degli spazi intra-articolari e con vivo dolore nei movimenti. La rigidità facilita la formazione di osteofiti (speroni ossei), che accentuano la riduzione del movimento, rendendo difficile per il paziente qualsiasi movimento semplice della vita quotidiana.

L'artrosi dell'anca porta ad un costante disuso dell'articolazione conduce a un quadro di "accorciamento" dell'arto interessato, con deformità in adduzione e rotazione dell'anca, spesso con una retrazione in flessione; la perdita di materiale osseo avviene di solito lentamente, e talora può evolvere in necrosi avascolare. More...

Paraplegia

In: Patologie

donne sportive paraplegiche in carrozzinaLa paraplegia è una sindrome sensitivo-motoria con paralisi degli arti inferiori e disturbi sfinterici, conseguenza di una lesione al midollo spinale all'altezza delle vertebre toraciche o lombari, causata da un incidente professionale, sportivo o della circolazione. Paraplegia significa paralisi delle due gambe con perdita della sensibilità al dolore, alla temperatura e al tatto nelle parti paralizzate. La circolazione del sangue e le funzioni della vescica e dell'intestino sono pure perturbate. More...

Morbo di Scheuermann

In: Patologie

Morbo di ScheuermannIl Morbo di Scheuermann, detto anche "dorso curvo giovanile", è una patologia scoliotica che coinvolge il segmento del rachide vertebrale dorso-lombare, che colpisce prevalentemente il sesso femminile. È una deformità strutturale che si caratterizza per una accentuazione, sul piano sagittale della normale curvatura (cifosi) del rachide dorsale e con una secondaria iperlordosi lombare.

La causa di questa malattia del Morbo di Scheuermann (che se non curata può evolvere verso la scoliosi franca, la spondilolistesi e la spondilo lisi), non è ancora nota, non si escludono la convergenza di fattori predisponenti (ereditarietà, difetti metabolici, etc) e fattori ambientali (microtraumi, sport usuranti, etc). More...

Richiedi la tua dieta OnLine

 Clicca su Mi Piace, diventa nostro fan e seguici anche su Facebook!

Calcolo Peso ideale (Kg)


Sesso: 
Altezza (cm): 

       

Indice di Massa Corporea (Kg/m^2)


Peso (Kg):
Altezza (cm): 

     

Rapporto Vita Fianchi (W.H.R.)


Vita (cm):
Fianchi (cm): 

     

Metabolismo Basale (KCal/die)


Sesso: 
Età:  
Peso (Kg): 
Altezza (cm): 

     

Servizio Dieta OnLine

 Clicca su Mi Piace e diventa nostro Fan!

Disclaimer

Tutti i dati trattati sul sito rispondono alla Medeor Srl, con P.IVA 06771630826, la quale risulta responsabile sia del trattamento dei dati, della privacy, e dei contenuti pubblicati.
Il Dott. Francesco Pomara è solo il divulgatore scientifico degli articoli qui esposti.

Alcuni diritti sono riservati, come il marchio medeor, altresì alcune immagini compresa quella del dottore ed i contenuti scritti da lui personalmente, per questo materiale è severamente vietata la riproduzione, anche parziale, senza previo consenso da parte degli amministratori.

Ogni altro logo, marchio o immagine presente in questo sito sono registrati ed appartengono ai rispettivi proprietari, e l'eventuale utilizzo è puramente finalizzato alla spiegazione e divulgazione di informazioni.

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica online, poiché la cadenza degli articoli e del tutto casuale, ed il loro scopo è puramente informativo.

Per qualsiasi informazione, chiarimento o suggerimento, contattateci tramite l'apposito pagina.

© Copyright 2020 - dietaesaluteonline.it - della Medeor srl - PIVA 06771630826

Archive